25 LUGLIO

LUCA TARANTINO

Il più bel fiore
 

Dopo gli studi musicologici al DAMS di Bologna, si diploma in Chitarra classica, Musica elettronica e con lode in Liuto con Franco Pavan.

Ha perfezionato lo studio degli strumenti della famiglia del Liuto con Hopkinson Smith, Eduardo Eguez, Rolf Lislevand, Victor Coelho, Federico Marincola, Dinko Fabris, Claudia Ca􀆀agni.

Ha svolto attività concertistica e discografica con Concerto de’Cavalieri, Cappella della Pietà dei Turchini, Cappella Neapolitana, I Barocchisti, Dramatodia, PizzicArco, a􀆁ancando artisti come Daniela Barcellona, Anna Caterina Antonacci, Mariagrazia Schiavo, Vivica Genaux, Anne Hallenberg, Gemma Bertagnolli, Sonia Prina, Gabriele Cassone, Angelo Branduardi.

Ha dato vita e coordina gli ensemble:

Los Impossibles (con Vito de Lorenzi e Marco Bardoscia) – incontro tra musica colta e popolare nell’opera di liutisti-chitarristi del XVII secolo; Ensemble Montesardo – madrigali e mottetti di compositori meridionali dell’Età Moderna; voltAstella (con Viva Biancaluna Biffi, Paola Bonora e Matteo Zenatti) – ars nova e ars subtilior; All’Italiana - (con Silvia Grasso) - repertorio originale per Violino e Chitarrone nelle opere Italiane del primo ‘600; La Virtù Temporale (con Mauro Squillante e Mauro Borgioni) – lo straordinario corpus di musiche vocali e strumentali contenuto nell’omonimo manoscritto, unica opera dedicata al Mandolone e alla Chitarra battente.

Attivo anche in altri ambiti musicali, ha fatto parte del Canzoniere Grecanico Salentino, nei dischi Focu d’Amore e Pizzica Indiavolata e dal vivo per innumerevoli spettacoli tra Stati Uniti, Canada, Europa e Medio Oriente.

Con la band americana The Clogs diretta da Bryce Dessner, ha preso parte alla registrazione degli album Lantern, e The Creatures in the Garden of Lady Walton, con la partecipazione di Shara Worden-My Brightest Diamond, Sufjan Stevens, Aaron Dessner e Matt Berninger dei The National.

Sin dagli esordi nel 2005, Luca partecipa a Sound Res, residenza artistico-musicale che promuove performance e studi sulla New music. Al suo interno si è esibito con David Cossin, Theo Bleckmann, Madan Gopal Singh, Aaron e Bryc Dessner, Patrick Watson & Wooden Arms, Lee Ranaldo, Mark Stewart.

Nel 2019 pubblica il primo lavoro solistico Il più bel fiore, per arciliuto a 14 cori, dedicato al manoscritto Doni, Assisi, 1620-40. L’importante volume raccoglie, accanto a 19 inediti di Andrea Falconieri, altre opere risalenti alla cerchia di liutisti - compositori orbitanti attorno alla corte di Papa Urbano VIII Barberini.

Da oltre 20 anni Luca Tarantino insegna chitarra classica presso varie istituzioni statali di istruzione musicale ed è docente in ruolo presso l’istituto comprensivo di Calimera (Lecce)

Ha inciso per SONY, Deutsche Harmonia Mundi, EMI Classica, CPO, Ponderosa, Anima Mundi, Velut Luna, Baryton, Brilliant Classics, CGS, Stradivarius.

 

 

 

TUTTE LE INIZIATIVE SONO GRATUITE eccetto visita guidata Giardino Botanico La Cutura

Info e prenotazioni CONCERTI T. 339 206 34 44

 Info e prenotazioni CAMMINI E VISITE GUIDATE »

© 2022 Festival Il Cammino Celeste.  Tutti i diritti riservati.

Direzione Artistica Giorgia Santoro    Produzione       Presidente Luigi Del Prete