28 LUGLIO

ARS VULGARIS

Untold City
 

ARS VULGARIS, dal latino Ars - l'arte o disciplina intesa come conoscenza; e Vulgaris - del volgo, del popolo, è il risultato dell’appassionata ricerca di equilibrio tra classicità e provocazione, tra stili colti e linguaggi di trasmissione orale che hanno contraddistinto le produzioni musicali in volgare.

Il progetto è dedicato alle popolazioni multietniche la cui produzione artistica non sempre è stata riconosciuta dalla cultura dominante, e ciò nonostante ha saputo preservare uno stile proprio ed una capacità unica di commuovere le persone sensibili alla bellezza racchiusa nell'autenticità.

ARS VULGARIS danza al ritmo delle storie, a volte dimenticate di queste popolazioni ed allo stesso tempo ne immagina di nuove in grado di dialogare con gli stili di compositori come Vivaldi, Scarlatti o Bach.

Il suono di ARS VULGARIS ci farà viaggiare per il Mediterraneo, l'Europa dell'Est, i Balcani, il Medio Oriente, l'Asia Centrale e l'Africa, culla della civiltà.

Un incontro musicale nel quale la raffinatezza illumina addolcisce nella furia. A dar vita a questo continuo incontro fra culture ci sono Francesco Savoretti alle percussioni medioevali, rinascimentali e mediorientali, David Eggert al violoncello e Robindro al clarinetto e duduk.

Insieme hanno creato Untold Cities, un album virtuoso, passionale e sorprendente.

 

 

 

TUTTE LE INIZIATIVE SONO GRATUITE eccetto visita guidata Giardino Botanico La Cutura

Info e prenotazioni CONCERTI T. 339 206 34 44

 Info e prenotazioni CAMMINI E VISITE GUIDATE »

© 2022 Festival Il Cammino Celeste.  Tutti i diritti riservati.

Direzione Artistica Giorgia Santoro    Produzione       Presidente Luigi Del Prete